Home » MATERASSO GONFIABILE » Migliori materassi gonfiabili: guida completa, recensioni e approfondimenti

Migliori materassi gonfiabili: guida completa, recensioni e approfondimenti

La gamma di materassi gonfiabili è molto ampia e diversificata a seconda dello scopo per cui sono stati creati. Esistono ad esempio materassi per interno, per esterno, autogonfiabili.

In commercio esistono diverse tipologie di materassi gonfiabili e, a seconda dell’uso che dovrete farne, potete scegliere un tipo piuttosto che un altro.

Non esiste, quindi, una soluzione che va bene per tutti ed è per questo che avere ad disposizione le necessarie informazioni per scegliere è così importante. 

Perché comprare un materasso gonfiabile? 

L’acquisto di materassi gonfiabili sta prendendo sempre più piede grazie a tutta una serie di vantaggi che li hanno resi molto popolari:

  • permettono di allestire in un batter d’occhio un letto per un ospite improvviso o un amico troppo stanco per tornare a casa;
  • hanno dei costi alla portata di tutti;
  • quando sono chiusi occupano pochissimo spazio e sono facilmente trasportabili perché dotati di apposita sacca.

I materiali di cui sono composti questi materassi sono plastiche e gomme speciali, combinate a fibre tessili mediante il procedimento di floccaggio che conferisce loro un aspetto vellutato e che fa in modo che le lenzuola aderiscano al materasso. I materassi migliori e più comodi sono quelli formati da due strati sovrapposti ed uniti tra loro. La fessura presente tra i due strati permette di infilarci le lenzuola che così non scivolano via, non si spostano durante la notte.

Il materasso gonfiabile di solito viene venduto insieme ad un pompa elettrica, che può essere già integrata nel materassino stesso, e che in 3-4 minuti gonfia rapidamente il materasso. Questo tipo di pompa fa molto rumore quindi cercate di non gonfiare il materasso nel cuore della notte!

I migliori materassi gonfiabili per interni

I materassi gonfiabili per interno sono strutturalmente diversi da un sottile materassino da campeggio, sono molto più confortevoli, possono a volte essere tanto comodi quanto altre tipologie di materassi  e possono dunque essere utilizzati per lunghi periodi di tempo. Alcuni presentano addirittura uno strato di memory su un lato del materasso, per una comodità ancora maggiore.

Materasso gonfiabile matrimoniale di Active Era

Il materasso gonfiabile che vogliamo presentarvi è ideale per un uso domestico.

Con i suoi 48 cm di spessore (203 di lunghezza e 152 di larghezza) il materasso gonfiabile matrimoniale di Active Era è uno tra i materassi gonfiabili più alti (spessi) disponibili in commercio. L’altezza gioca un ruolo fondamentale sia per isolare termicamente la superficie del letto dalla superficie del pavimento, che per garantire un supporto ottimale al corpo e favorire la salita/discesa dal materasso (qualora si appoggi il materasso sul pavimento).

Altre caratteristiche e accessori di questo prodotto, che lo rendono a pieno merito meritevole di essere incluso in questa nostra classifica dei migliori materassi gonfiabili sono:

  • una pompa integrata ad alta potenza, in grado di gonfiare il materasso in meno di 3 minuti;
  • un cuscino integrato, in grado di fornire al corpo quel minimo di supporto e sostegno necessario per un corretto allineamento della spina dorsale anche quando non abbiamo a disposizione un cuscino vero e proprio;
  • le 35 “molle ad aria strutturali” (Air Coils Technology), per garantire il massimo comfort e supporto al corpo;
  • un kit di riparazione delle forature incluso;
  • un rivestimento floccato impermeabile piacevole al tatto.

Materasso gonfiabile Intex Deluxe 64132

Il materasso gonfiabile Deluxe della Intex è uno dei modelli che ci piacciono di più di questa marca, famosa per i suoi prodotti gonfiabili.

Questo prodotto ci piace per:

  • durevolezza e resistenza;
  • 42 cm di altezza, per un miglior isolamento dal suolo e dall’umidità; 
  • il cuscino integrato;
  • lo strato floccato;
  • i bordi scanalati per mantenere ferme le lenzuola;
  • pompa integrata all’interno del materasso. Non sarà necessario acquistare una pompa esterna;
  • comoda sacca integrata in cui riporre il materasso.

Materasso gonfiabile con poggiatesta e pompa elettrica integrata – AmazonBasics

Proseguiamo la nostra rassegna dei migliori materassi gonfiabili per interni con un prodotto AmazonBasics; un materasso che è disponibile sia in versione singola che matrimoniale, e in due colorazioni diverse (nero e grigio).

Quella mostrata in foto è la versione nera e singola. Si tratta di un materasso che, una volta gonfiato, misura 191 cm di lunghezza, 97 cm di larghezza e 46 cm di altezza. E’ dotato di una pompa elettrica integrata che in pochi minuti (3-4 min) è in grado di portare la camera d’aria (in PVC) in pressione. 

– Leggi anche:   Bestway 67486

Si tratta di un prodotto relativamente leggero (pesa 5,97Kg) che può essere utilizzato sia in casa che in campeggio. 

Di questo materasso ci piace:

  • il rivestimento in fibra viscosa e tessuto vellutato, piacevole al tatto e confortevole;
  • i lati rigidi, che evitano il cedimento (lo “sprofondamento”) del materasso quando ci sediamo sul bordo;
  • il poggiatesta (cuscino) integrato, che offre un rialzo di 6-7 cm per un riposo migliore;
  • la robusta toppa di riparazione in dotazione.

Letto gonfiabile Double Comfort Plus – High Peak

Il letto gonfiabile High Peak Double Comfort Plus prodotto dalla ditta tedesca Simex Outdoor International GmbH è un materassino, che ben si presta sia ad un utilizzo outdoor che domestico.  

Misura 197 x 138 x 20 cm, pesa 3,3 kg e può sopportare un carico massimo di 250 Kg. Esternamente è ricoperto da un tessuto organico antiscivolo che offre un elevato comfort e ci fa quasi dimenticare di essere in presenza di un prodotto gonfiabile. A rendere ancora più memorabile l’esperienza su lettino Double Comfort Plus ci pensa al struttura interna a spirale.  

A rendere particolare questo materassino gonfiabile ci pensano:

  • delle placchette antiscivolo sulla superficie inferiore, che evitano che il materasso possa scivolare sul fondo;
  • da una pompa a pedale incorporata nel materasso che può essere utilizzata in alternativa ad una pompa esterna.

Il materasso Double Comfort Plus di High Peak ci pare un prodotto innovativo, versatile, robusto e di ultima generazione per quanto riguarda le scelte stilistiche e progettuali.

Classic Downy King – Intex

Il materasso Classic Downy King dell’americana Intex è, come suggerisce il nome stesso, un “classico” materasso gonfiabile in PVC. Un prodotto che è sul mercato da tanti anni e che sembrerebbe essere sempre vendutissimo. Il segreto? Probabilmente la sua affidabilità, la sua semplicità e la sua competitività in termini di prezzo. 

  • Il modello Classic é disponibile in diverse misure, quello che presentiamo (e suggeriamo nella maggior parte dei casi) è la taglia “king” (mostata nella foto) che misura 183 x 2013 x 22 cm. 
  • Oltre che attraverso il suo discreto spessore (22 cm) il materasso Classic Downy King offre comfort e comodità anche grazie a una struttra interna a tubolari paralleli, e una superficie esterna a onde rivestita in materiale floccato. 
  • Il materasso Classic Downy King di Intex si gonfia e sgonfia con una pompa manuale o una pompa elettrica (da acquistarsi separatamente). 

I migliori materassi gonfiabili per esterni (mare e campeggio)

I materassini da campeggio/spiaggia sono materassi solitamente a struttura tubolare. Sono molto economici e vanno bene per l’uso per il quale sono stati creati, ovvero per utilizzarli in spiaggia in alternativa a stuoie, brandine o per giocarci nell’acqua. Si gonfiano manualmente con una pompa apposta, che può essere inclusa o acquistabile separatamente.

Materasso da campeggio gonfiabile Double V – Klymit

  • Un materassino facile da gonfiare, leggero (pesa 1,13 Kg) e compatto (chiuso misura 23 x 10 x 13 cm) che, una volta gonfiato, misura 188 x 119 x 7,6 cm.  Lo raccomandiamo agli escursionisti, a chi va in montagna zaino in spalla e a chi fa arrampicate, in particolare alle coppie, che sono alla ricerca di un prodotto durevole e resistente.
  • Il design della camera d’aria interna – a forma di tante V – aiuta ad aumentare il comfort del materassino e soprattutto a limitare gli spostamenti d’aria al suo interno quando ci si muove sopra lo stesso. 
  • Il gonfiaggio avviene attraverso la sacca stessa del materassino quindi non è necessario equipaggiarsi di pompe esterne. Lo sgonfiaggio, velocissimo, attraverso una valvola.

Tropical Breeze Coolerz 43105 – Bestway 

Non proprio una materasso gonfiabile “da terra ferma”, quanto piuttosto un’ isola galleggiante che può ospitare fino a 6 persone.

A differenza degli altri materassi che abbiamo trattato precedentemente in questa guida, la Tropical Breeze Coolers 43105 di Bestway è stata concepita per galleggiare.

Ideale per passare qualche minuto in relax con gli amici, magari bevendo un aperitivo, oppure per giocarci sopra con i bambini (bambini che non dovrebbero mai utilizzare il prodotto lontano dalla supervisione degli adulti). 

Nel suo complesso si tratta di un prodotto realizzato in vinile, ben studiato, sia dal punto di vista tecnico che funzionale. La confezione include:

  • un parasole removibile;
  • una borsa termica;
  • una toppa di riparazione;

Ed è dotato di :

  • valvole per l’aria a rilascio rapido;
  • 1 maniglia ;
  • 1 appoggo su entrambe le estremità;
  • 2 cuscini per la schiena incorporati;
  • 6 porta bicchieri incorporati;
  • un’apertura a rete (fondo aperto) per rinfrescarsi i piedi in acqua;

Complessivamente l’isola misura 3.89m X 2.74m e può sostenere un peso fino a 54o Kg. Per il gonfiaggio è necessario acquistare una pompa elettrica

– Leggi anche:   Campingaz Convertible Quickbed

Summer | 43055 – Bestway

Il materassino 43055 di Bestway è un altro materasso in vinile pensato per galleggiare.  Può ospitare fino a due persone ed è dotato di un comodo cuscino integrato. La struttura del materasso è realizzato con la tecnologia proprietaria Bestway denominiata “Coil beam” a 36 buchi.

Vediamo qualche ulteriore caratteristica:

  • Il trasporto di questo materassino  è reso ancor più semplice grazie a due maniglie laterali.
  • Una volta gonfiato misura 193 cm di lunghezza e 142 centimetri di larghezza. E’ spesso 24,1 cm. 
  • Può sostenere fino a 180 Kg di peso. 
  • Può essere gonfiato sia con una pompa manuale che con una elettrica (non incluse, ma acquistabili separatamente).

I migliori materassi gonfiabili auto-gonfianti

Questi materassini quando sono arrotolati sono sottili e occupano poco spazio,  per gonfiarli basta srotolarli, svitare il tappo presente su un lato del materassino e il gioco e’ fatto. Il materassino si gonfierà da solo aspirando l’aria dall’esterno in pochi minuti.

Alla fine basterà, eventualmente, qualche soffiata a bocca per finire di gonfiarlo fino alla durezza e all’altezza gradita. Di solito raggiungono uno spessore che va dai 2,5 ai 5 cm, a seconda delle marche.

Materassino autogonfiante da campeggio – Planet Hiker 

Con guscio esterno in poliestere 75D e la parte interna realizzata in schiuma a celle ad alta densità, una volta aperto e gonfiato questo materassino di Planet Hiker diventa spesso 4 cm. Si tratta di un prodotto molto compatto, leggero, impermeabile, ideale per viaggi con zaino in spalla ma anche per una gita al lago o in montagna.

Vediamo qualche ulteriore caratteristica:

  • Gonfiato misura 185 x 55 x 4 cm, mentre una volta chiuso può essere riposto nella sua borsa per il trasporto, larga 18 cm e alta 25 cm.
  • Pesa 990 grammi.
  • Insieme al materasso, nella confezione  trovano posto anche la borsa per il trasporto e un kit di riparazione.

Materassino Autogonfiabile Campeggio Arvin XL 5.0 – Justcamp

Arvin XL 5.0 è un materasso autogonfiante realizzato in schiuma piena, rivestito in poliestere e dotato di una valvola di gonfiaggio/sgonfiaggio in ottone.

  • E’ alto 5 cm, largo 63 cm e lungo 196 cm. Una volta chiuso occupa uno spazio di 63 x 19 x 19 cm. 
  • Pesa 1720 g, quindi non è leggerissimo, ma questo è il “prezzo” da pagare un un po’ di comfort in più rispetto ai prodotti più leggeri e sottili. 
  • E’ fornito insieme ad una borsa per il trasporto ed un kit di riparazione. 

Materassino Matrimoniale Autogonfiabile – Semoo

Concludiamo questa rassegna di materassi autogonfiabili con un materassino ultrasottile (lo spessore è di 3 cm) impermeabile, facile da gonfiare e sgonfiare e molto resistente. 

  • Disponibile in due versioni: matrimoniale e singola. Le dimensioni della versione matrimoniale sono di ca. 193 x 132 x 3 cm e dunque perfette anche per persone molto alte.
  • Il peso è di 2.8 kg.
  • Il cuscino integrato gonfiabile separatamente è pratico e utile; non sarà infatti necessario munirsi di cuscini aggiuntivi.
  • Dopo l’uso, il materassino può essere riposto comodamente nella sacca inclusa nella confezione.

Materassino Singolo Autogonfiabile – Semoo

Il materassino autogonfiante della Semoo, di cui abbiamo appena parlato sopra, è disponibile oltre che nella versione matrimoniale, anche nella versione singola.

  • Le dimensioni in questo caso sono diverse anche nella lunghezza, oltre che nella larghezza, il materassino misura infatti 188 x 60 x 3 cm.
  • Il peso è di 1.25 kg.
  • La versione singola non è dotata di cuscino incorporato ma arriva corredata di sacca nel quale riporlo dopo l’uso.
  • Questo materassino è consigliato per chi ama il campeggio, le escursioni e i viaggi in moto.

Come scegliere il materasso gonfiabile:

  • Le dimensioni del materasso: esistono materassi gonfiabili singoli, a una piazza e mezza o matrimoniali, se siete un po’ in sovrappeso o vi muovete molto di notte vi consigliamo di acquistare un gonfiabile ad una piazza e mezza anche se intendete dormire da soli.
  • La velocità di gonfiaggio: che può variare da 3 a 5 minuti, a seconda della potenza della pompa.
  • La superficie del materasso: questo aspetto è molto importante perché influenza notevolmente la qualità del sonno. Solitamente la maggior parte dei materassi gonfiabili presenta una superficie floccata, altri ancora sono dotati di una superficie più morbida goffrata, altri ancora hanno addirittura uno strato in memory foam. Questi ultimi sono i più comodi in assoluto.
  • La presenza o meno di un cuscino sagomato: il cuscino sagomato è molto utile per chi va in campeggio perché consente di evitare di portarsi il cuscino da casa. Per chi invece preferisce utilizzare il proprio cuscino anche in campeggio o per chi intende utilizzarlo come materasso per ospitare amici e parenti e ha già dei cuscini in più, consigliamo la versione senza cuscino.
  • Il sistema di sgonfiaggio: in molti modelli la pompa di gonfiaggio funziona anche da sgonfiaggio, in questo modo si riuscirà a sgonfiare il materasso gonfiabile molto velocemente e meglio, consentendo di infilare il materasso in maniera comoda e rapida nella sua sacca. Le sacche più comode sono quelle con maniglie in quanto ne facilitano il trasporto.
  • La presenza di fessure per infilare le lenzuola: i modelli con fessure sono perfetti per fare aderire bene le lenzuola al materasso. In realtà non sono molti i materassi che presentano queste fessure laterali. Nel caso il materasso gonfiabile elettrico che avete scelto non le abbia, potrete sempre utilizzare delle lenzuola con angoli che andrete a posizionare in modo tale che il lenzuolo non si muova durante la notte. La superficie floccata del materasso, presente in quasi tutti i modelli, faciliterà l’aderenza delle lenzuola.
  • L’altezza del materasso: i modelli più alti permettono un maggiore isolamento dal suolo. Personalmente vi suggeriamo di scegliere materassi di altezza superiore ai 30 cm.
  • Il costo: il costo varia a seconda della tipologia di materiale con il quale é fabbricato, e dallo spessore del materiale stesso. Questo significa che i materassi più economici potrebbero essere quelli che si deteriorano più facilmente, anche se questo non e’ sempre vero.
    – Leggi anche:   Materassino mare - guida alla scelta

    Suggerimenti per un corretto utilizzo:

    Qualche trucco per dormire al meglio su di un materasso gonfiabile e per prendersi cura di lui:

    • E’ preferibile un materasso gonfiabile ad una piazza e mezza o matrimoniale anche se si dorme da soli. Non so perché ma il singolo risulta sempre troppo piccolo.
    • L’aria all’interno del materasso si raffredda durante la notte e, se è inverno e l’aria nella stanza è fredda, potreste svegliarvi nel cuore della notte infreddoliti. Stendete sul materasso gonfiabile una coperta o un sacco a pelo, questo vi permetterà di creare uno strato di isolamento fra voi e il materasso. Se possibile collocate il materasso su di un tappeto o su una coperta, così sarete più isolati anche dal freddo proveniente dal pavimento ed inoltre il materasso non farà rumore quando vi girerete.
    • Appoggiate il lato della testa contro il muro, così facendo il cuscino non cadrà giù dal materasso mentre dormite.
    • Comprate un materasso che abbia una pompa che vi permetta di regolare quanto gonfiare il materasso, questo per due motivi: le prime due/tre volte non va gonfiato troppo, bisogna dare il tempo al materiale di abituarsi alla trazione che sta subendo; di solito si dorme meglio su di un materasso che non è stato gonfiato troppo.
    • Con il passare dei giorni il materasso gonfiabile perde un po’ d’aria e per questo motivo andrebbe aggiunta un po’ d’aria almeno una volta alla settimana.
    • Tenete lontani cani e gatti dal materasso gonfiabile, con le unghie o gli artigli potrebbero bucarlo.
    • Se il vostro materasso gonfiabile è arrivato sprovvisto di kit per riparare eventuali forellini, procuratevene uno. Prima o poi vi capiterà di doverlo usare. Come trovare dov’è il buco? Cliccate qui e vi forniremo alcuni trucchi.
    • I materassi gonfiabili non sono eterni, con l’utilizzo la plastica si rovina, il materiale cede ed iniziano a formarsi dei fori, è una cosa normale ma se acquistate prodotti buoni dureranno sicuramente più a lungo rispetto a prodotti magari più economici ma di scarsa qualità.

      Alcune considerazioni degli utilizzatori:

      • Durante la fase di gonfiaggio la pompa del materasso gonfiabile elettrico é piuttosto rumorosa.
      • Il materasso viene gonfiato con aria, la quale durante la notte si raffredda e questo può diventare un problema durante la stagione fredda. A questo riguardo consigliamo di mettere una coperta o di poggiare il materasso sopra ad un tappet per migliorare l’isolamento da terra.
      • Se bisogna dormirci sopra per lunghi periodi é necessario dare una gonfiata al materasso almeno una volta a settimana.
      • Se non viene posto su un tappeto o su una coperta ogni volta che ci si muove si sente il rumore della plastica che fa attrito sul pavimento.
      • Nel caso si crei un foro risulta complesso capire dove sia per ripararlo. Seguite i nostri suggerimenti per capire dove sia il buco.

      Acquistare il materasso gonfiabile online 

      A differenza dei materassi tradizionali, i materassi gonfiabili generalmente non possono essere provati nel negozio, quindi non ci sono particolari motivi per andare a cercarli nel centro commerciale vicino a casa.

      Per contro, optare per l’acquisto online richiede meno tempo, nessun costo e generalmente permette di valutare un maggiore numero di offerte. Inoltre, su internet potete consultare tante informazioni “non di parte”  (come quelle che trovate sul nostro sito) e leggere opinioni di clienti che hanno già acquistato i prodotti; due aspetti che potrebbero esservi più d’aiuto delle indicazioni di un venditore al negozio.

      Per queste ragioni noi consigliamo di informarvi bene online e poi, a seconda della vostra situazione, della vostra posizione e del tempo che avete a disposizione di scegliere tra un acquisto online ed uno in negozio.

      Ultimo aggiornamento dei prezzi: 2020-08-11 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API