Materasso waterlily viscolelastico multionda

Di: Elena F. - Aggiornato il: 20-11-2017 alle 2:38 pm

Per chi non è esperto la descrizione di un letto viscoelastico multionda a nove zone differenziate potrebbe non essere molto chiara. Se hai deciso di comprare un materasso nuovo e ti stai affacciando in questo mondo tutto nuovo per te ci sono giusto un paio di cose da sapere prima di procedere all’acquisto.

Se hai deciso di informarti leggendo qualche recensione, sei sulla giusta strada per imparare tante cose utili sul tuo nuovo letto. Come prima cosa ti consiglio di stilare una lista delle qualità che vorresti avesse il tuo letto ideale, così da concentrarti sulle tue priorità personali e specifiche.

Quello che scoprirai con il materasso waterlily è che non devi più scegliere tra il triangolo dell’impossibilità dato da praticità, sicurezza e comodità perché finalmente sono cose che puoi trovare tutte in un unico prodotto.

Andiamo subito ad esplorare le caratteristiche del materasso in memory waterlily: come prima cosa il suo interno. Questo prodotto si compone di uno strato in memory con una media di 8,5 cm di altezza, che si concentra soprattutto nei punti più delicati come la zona delle spalle e del bacino dove l’altezza cresce fino a ben undici cm. Oltre a questo strato principale ce n’è anche un secondo in waterfoam di 6 cm nello strato mediano che si alzano fino a 8,25 cm nello strato sostenitivo, per un totale di 24 cm grazie alle rifiniture imbottite con un’altezza di un paio di cm. Le buone notizie non sono finite qui perché con questo materasso waterlily hai anche il privilegio di un rivestimento tecnico facilmente sfoderabile su tutti e quattro i lati e lavabile comodamente in lavatrice.

Materasso Memory Waterlily: lo trovi qui

Non sottovalutare questo dettaglio perché si tratta in realtà di una componente estremamente utile che ti permetterà di avere sempre un letto fresco, pulito e altamente traspirante. A questo proposito potrebbe farti piacere anche sapere che hai un’ampia scelta per quanto riguarda i tessuti di cui è composto il rivestimento, tra cui: Aloe; Klima; Carbonio; Camomilla; Sanicot.

Se hai mai sentito un utente lamentarsi di un materasso in memory foam è probabile che abbia menzionato il fatto che tende ad assorbire il calore corporeo, alzando così la temperatura sotto le lenzuola. Questo piccolo difetto non si registra con questo prodotto, non solo grazie alla fascia 3D in cotone jersey del rivestimento sfoderabile, ma anche grazie al potere termoregolatore dato da una struttura cellulare aperta che lascia filtrare l’aria per garantirti dei sogni sempre freschi anche nei peggiori mesi torridi dell’estate.

A volte è difficile addormentarsi su un letto nuovo quando si assumono posizione specifiche, come stando solo su un lato o preferendo dormire a pancia in giù. Questo problema viene egregiamente risolto da questo prodotto che è in grado di sostenere tutti i tipi di fisicità sempre e sotto qualsiasi punto di pressione grazie alle sue zone a portata differenziata. Ovviamente per un sonno ottimale è importante anche considerare tutti quegli strumenti che vengono considerati extra, ma la cui importanza è altrettanto significativa, come il cuscino e la rete.

Infine perché non affidarti a una casa di produzione così sicura di sé e dei suoi materassi waterlily da affidare a ciascuno dei suoi prodotti una garanzia di ben 20 anni?

In conclusione, se quello che cerchi è un materasso morbido, che risponda bene alla tua corporatura e sia in grado di accogliere il tuo corpo come in un comodo abbraccio, ma senza dover rinunciare alla sicurezza e alla pulizia di un prodotto antiacaro, antibatterico e anallergico allora ti consiglio di prendere in considerazione il materasso in memory waterlily viscoelastico multionda a nove zone differenziate con un rivestimento esterno personalizzabile, e garantito al cento per cento dal Made in Italy.
Materasso Memory Waterlily: lo trovi qui