Materassi viscoelastici, in memory, schiuma di memory memory foam

Di: Elena F. - Aggiornato il: 07-11-2017 alle 2:01 pm

Spesso sentiamo parlare di materassi in memory, materassi in memory foam, materassi in schiuma di memory, materassi viscoelastici… ma che differenza c’è tra uno e l’altro? La risposta è molto semplice: nessuna. Sono tutte parole utilizzate per indicare lo stesso materiale.

Innanzitutto partiamo dall’inglese: la parola ‘foam’ significa “schiuma’ quindi in inglese parliamo di materasso in memory foam e in italiano parliamo di materasso in schiuma di memory. Non c’è differenza, cambia solo la lingua. Per quanto riguarda il memory, si tratta di un materiale che non viene utilizzato allo stato puro nei materassi ma viene sempre miscelato con aria o altre sostanze espandenti, cosi’ da formare una schiuma che viene poi utilizzata per creare la lastra in memory che troviamo nei materassi in memory foam.

Parlare quindi di materasso in schiuma di memory o materasso memory foam è piu’ corretto che parlare di materasso memory e basta. Per comodità pero’ si abbrevia. Lo stesso discorso vale per i materassi in schiuma di lattice che, per brevità vengono chiamati materassi in lattice, come precedente spiegato nel nostro articolo sui materassi in lattice.

Sperimo di aver chiarito i vostri dubbi, se ne avevate!

Cosa ne pensi? Lasciaci la tua opinione