Materassi matrimoniali: guida alla scelta

Di: Elena F. - Aggiornato il: 02-05-2018 alle 3:05 pm

Se avete bisogno di informazioni perché state cambiando il vostro materasso matrimoniale ma non sapete esattamente come orientarvi allora siete capitati nel posto giusto.

Il mercato dei materassi matrimoniali e’ estremamente vasto; si va dai piu’ classici materassi a molle, al comune materasso in lattice, dai sofisticati materassi memory foam ai piu’ esotici materassi ad acqua.

In questo articolo vogliamo proporvi una carellata sui principali aspetti da tenere in considerazione quando si acquista un materasso matrimoniale, ovvero:

  1. le caratteristiche principali di un materasso matrimoniale;
  2. i pro ed i contro degli acquisti in rete e presso i negozi tradizionali di materassi
  3. i materassi che vi consigliamo se siete orientati verso l’acquisto di un materasso online.

Le 3 Regole Per L’Aquisto Del Materasso Matrimoniale

Partiamo appunto dai concetti base. E’ facile perdersi tra tanti dettagli e’ dimenticare le tre regole d’oro per la scelta del miglior materasso matrimoniale per le vostre esigenze:

  1. Se siete abituati a dormire o state dormendo su un materasso su cui vi trovate bene, il materasso che andate a scegliere e’ preferibile che sia della stessa durezza e della stessa tipologia (a molle, in lattice, memory foam, ecc) di quello in cui state dormendo. Il corpo si abitua ad un certo tipo di materasso e, se non avete problemi di sonno, non ha senso andare a cercare quache cosa di diverso tanto per provare o perche’ ora e’ di moda un certo tipo di materasso. Se invece avete problemi di sonno, lombalgia, mal di schiena, o altro, allora partite dal vostro problema e cercate un materasso mirato che ve lo risolva. Risolvere il vostro problema deve essere il vostro unico obiettivo quando scegliete il materasso, non fatevi influenzare da caratteristiche aggiuntive, opzioni, particolari o consigli del venditore. Pensate solo a voi ed al vostro benessere! Problemi tipici eliminabili o riducibili grazie ad una attenta scelta della durezza del materasso sono le lombalgie (per le quali sono consigliati materassi medio-rigidi) ed il mal di muscoli, dovuto ad un materasso troppo rigido che non permette che il vostro corpo assuma una posizione corretta.
  2. Un buon materasso matrimoniale non e’ solo un buon investimento sul vostro benessere e sul dormire bene. Ma e’ anche un costo che ammortizzate su un periodo che va dai 5 ai 10 anni (a secondo delle tipologia). Se potete permettervelo quando spendete pensate in termini di costo annuale, piuttosto che costo in termini assoluti, se questo vi puo’ aiutare a ridimensionare l’impatto della spesa iniziale. Mettiamo ad esempio che vogliate acquistare un materasso a molle insachettate e vi siate orientati verso due offerte. La prima vi costa 300 Euro, la seconda 200. Bene, un materasso a molle insachettate vi dura 10 anni. Stiamo parlando di un costo annuale di 20 euro rispetto ad un costo annuale di 30 euro. Se non siete proprio costretti non ha evidentemente senso andare a speculare su dieci euro ad anno per un materasso su cui dormite oltre 2500 ore all’anno! Se invece non potete permettervi una spesa iniziale evevate sulla nostra pagina dedicata ai materassi matrimoniali economici potete trovare una serie di consigli ed informazioni utili.
  3. Manutenzione del materasso. La manutenzione del materasso e’ un aspetto fondamentale per evitare il degrado e l’accumolo di polvere e acari. La sfoderabilita’ e’ essenziale per una corretta e facile manutenzione. Lo spessore ed il materiale del materasso matrimonale giocano altresi’ un ruolo importante. Ci capita spesso di sentire di coppie che adottano la soluzione dei due materassi singoli al posto di un materasso matrimoniale proptrio perche’ trovano difficile gestire una materassone. In genere un materasso di categoria medio-alta non dovrebbe presentare inconvenienti in tal senso, mentre la stessa cosa non e’ vera per i materassi matrimonali economici.

Dove acquistare il materasso matrimoniale

Riguardo a dove e come acquistre il materasso, esistono varie opzioni. La cosa principle che vi consigliamo e’ di fare una scelta informata. Non fidatevi mai di quello che viene detto da una singola fonte. Ascoltate sempre piu’ pareri, anche se arrivano da esperti o presunti tali. Purtroppo esiste tanta mala-informazione sui materassi. Spesso anche chi parla in buona fede puo’ darvi informazioni errate. Senza poi parlare di commercianti e venditori che pur di vendervi quello che fa comodo vendere a loro vi spacciano un materasso per un’altro. Esistono tante risorse online e probabilmente negozi di materassi vicini a casa vostra, spendente un po di tempo per informarvi.

Una vota che vi siete informati nasce il dilemma se acquistare il materaso online o in negozio. Alcuni esperti suggeriscono di acquistare il materasso in negozio dopo averlo provato ed esservi sdraiati sopra nella posizione in cui normalmente dormite. Dovreste passare almeno 15-30 minuti su ogni materasso e, possibilmente, farlo appoggiando la testa sul vostro cuscino. Solo “simulando” il modo in cui dormite a casa per un tempo sufficentemente lungo potete pensare di acquistare un materasso a colpo praticamente sicuro. Questo test drive ovviamente non e’ sempre possibile, anche perche’ richiede parecchio tempo, nonche’ la concentrazione e la dedizione necessaria per passare un paio di ore distesi in un negozio (in due!) simulando di essere nella vostra camera da letto. Noi consigliamo una scelta informata fatta in rete. In primo luogo perche’ acquistare in rete e’ estemamente sicuro, conveniente e veloce. In secondo luogo perché produttori e rivenditori seri come Ikea, Amazon, inMaterassi sono in grado di fornirvi tutti i semplici dati tecnici che vi sono necessari per fare una scelta consapevole.

Speriamo che le informazioni che vi abbiamo fornito vi aiutino a fare una scelta ponderata e felice. Se doveste aver bisogno di altri dati o consigli non esitate a contattarci, per quanto possibile cercheremmo di rispondervi al più presto.