Certificazioni dei materassi di qualità

La materia prima è l’ingrediente primario per offrire materassi di qualità che rispondano al meglio ad ogni esigenza, garantendo elevate performance e non mettendo in pericolo la salute di chi li usa.

Le certificazioni più importanti quando si parla di materassi, sono:

  • materassi di qualitàLa certificazione OEKO-TEX® Standard 100 viene rilasciata dall’ Associazione Internazionale di Ricerca e Controllo nel Settore dell’Ecologia Tessile (OEKO-TEX®), un sistema di controllo e certificazione indipendente per tutto il mondo tessile dalle materie prime, ai semilavorati e ai prodotti finiti in tutte le fasi di lavorazione. I test sulle sostanze nocive includono: sostanze vietate per legge; sostanze il cui uso è regolamentato dalla legge; sostanze chimiche notoriamente nocive per la salute (ma non ancora regolamentate per legge); parametri per la salvaguardia della salute.
  • La certificazione HygCen (rilasciata da Hyg Cen International GmbH), assicura che la pelle non viene in alcun modo a contatto concertificazione HygCen - materassi di qualità sostanze nocive. Più formalmente certifica che il materasso è delicato con l’epidermide umana e soprattutto è privo di sostanze nocive per la pelle. Questo istituto lavora seguendo standard europei e internazionali.
  • La classe i M del Ministero dell’Interno per la resistenza al fuoco con la quale i materassi, in relazione alla loro risposta al fuoco, vengono distinti in tre classi: 3 i M, 2 i M e 1 i M (la classe 1 i M è la migliore ottenibile).
  • La certificazione CATAS che, in basematerassi di qualità alle normative tecniche italiane, europee e internazionali, certifica sicurezza, resistenza, reazioni e qualità del tessuto dei materassi.
  • La certificazione CertiPur-US. CertiPUR-US è un’organizzazione indipendente fondata da industrie europee e americane, la quale testa le schiume di poliuretano per valutarne le emissioni, i componenti dannosi (inclusi formaldeide, CFC, cloruro di metilene, metalli pesanti, ftalati proibiti e PBDE), e la durabilità

Quando si guarda alle certificazioni e’ sempre importante capire di che cosa stiamo parlando e quale utilizzo vogliamo fare del materasso.

Ogni certificazione infatti porta con se’ dei pro e dei contro.

Ad esempio, il materasso che vogliamo acquistare per la cameretta di nostro figlio avra’ delle caratteristiche diverse dal materasso che vogliamo acquistare per la casa in montagna o per un albergo: il primo lo vogliamo delicato con la pelle umana mentre il secondo e’ preferibile che sia resistente al fuoco.

Queste due cose non necessariamente vanno d’accordo, tant’ e’ vero che i materassi con la certificazione M (ignifughi) non possano avere anche la certificazione  Oeko Tex.

Comments are closed.

You May Also Like
dormire bene

Consigli per dormire

In questo post andremo ad affrontare diversi temi riguardo al dormire bene e vi daremo anche alcuni consigli…
insonnia

Curiosità sul sonno

In questo post andremo ad affrontare diversi temi riguardo al dormire bene e vi daremo anche alcuni consigli…
materassi permaflex

Materassi Permaflex

Chi preferisce la tradizione può affidarsi al comfort del materasso Permaflex Gold 700 molle, garanzia di un importante…